Resistente nel tempo

e i miei amici io li ho chiamati piedi
perché ero felice solo quando si partiva...
(analfabetizzazione - claudio lolli)




mercoledì 30 marzo 2011

Piedi e lavoro

Ho pochissimo tempo, devo andare da un cliente, ma volevo fare giusto un velocissimo post su una bella cosa, a volte essere blogger e frequentare questo posto può darti emozioni veramente grandi e irripetibili. Come quella che ho provato nel passare lo zio dai piedi di blog ai piedi dal vivo! Ebbene sì, avete capito bene, mentre ero in viaggio per lavoro in quel di Milano, ho vissuto anche il piacere di una bella cena alla mia mitica Trattoria Toscana da Aldo con...con il grande scrittore Nick Pezzoli! Siamo timidi tutti e due fuori da qui, e qualche paura di ritrovarsi davanti senza sapere che cosa dire c'era, penso anche lo zione abbia provato la stessa sensazione prima di vederci! Ma poi...poi è stato un crescendo di emozioni, di risate, di sane incazzature con la realtà che ci circonda, di un'amicizia che ha avuto una svolta, quella di trovarci uno davanti all'altro guardandoci in faccia per davvero (raramente mi capita di guardare una persona senza dover chinare la testa eheh, eravamo entrambi sopra l'1 e 90), sapendo molto bene che cosa dire e, perché no, anche con qualche momento di silenzio che piace a entrambi e che non guasta mai. Silenzio che, alla trattoria insieme a Luciano e Alberto, è scomparso anche grazie a Mauro, vecchio amico dello zio che da raccontare ne aveva parecchio!


Doveva esserci anche Robydick alla Trattoria Toscana da Aldo, che però aveva la febbre! Ci è mancato molto, ma il passaggio dei suoi blog sotto Piedi dal vivo è ormai solo questione di tempo.

Come forse avete intuito, anche dalle mie poche incursioni qui dentro, in questo periodo c'è qualcosa che si sta prendendo più tempo del solito, ed è il lavoro, per cui quel poco che mi rimane ovviamente lo regalo a Maria. Capita che mi succeda di viaggiare parecchio in certi periodi, e questo è uno di quelli. Ora mi sto preparando per una settimana negli Stati Uniti, che non sarà una passeggiata. Però questa cosa la dovevo scrivere, e come dice Roby verrò presto a leggere e a commentare un po' di arretrati :) Intanto grazie zio per le emozioni che, insieme, abbiamo vissuto.
Nico

PS. La Trattoria Toscana rischia di chiudere definitivamente fra un mese, e Luciano (il mitico della foto) a cui voglio un bene dell'anima era visibilmente giù! Un posto così non può chiudere! Spero di avere presto belle notizie da Luciano.

29 commenti:

  1. con me è solo rinviato e come ha ben detto lo zio al telefono: così abbiamo un'occasione a breve per doverci vedere ancora :)

    buon lavoro intanto e buon viaggio.

    nel frattempo mi sa che alla prima occasione corro alla trattoria, rischio che chiuda senza esserci mai stato :(

    RispondiElimina
  2. Ma te, Nicone, a Firenze proprio non ci passi mai? Guarda che di trattorie toscane ce ne sono, a Firenze, e mi garberebbe parecchio farti conoscere l'Anna in via Pisana, o Burde! Insomma, se capiti da queste parti...fatti vivo!

    RispondiElimina
  3. Ma dai ma che spettacolo e sono anche un po' invidioso! Eh eh...
    Comunque quella trattoria ispira anche a distanza.

    RispondiElimina
  4. eravate due monumenti di simpatia in un altro monumentale luogo di ritrovo! Avrebbe fatto bene anche a me, stare a farmi quattro risate con voi… sono un po' giù pure mi! :) Un bacione a tutti voi! *****

    RispondiElimina
  5. Come sarebbe che la trattoria toscana rischia di chiudere? :(
    Qui occorre organizzare una blogger-spedizione di salvataggio, o almeno di saluto come si deve...

    RispondiElimina
  6. Grazie ancora per la bellissima serata, mio nuovo grande amico... ma la Trattoria del mitico Luciano NON PUO' E NON DEVE chiudere, sarebbe l'ennesima luttuosa vergogna per questa Milano che continua a perdere le sue cose più antiche e più belle, solo perché non attirano speculazioni e investimenti più o meno ciellini o 'ndranghetani...
    Speriamo di bissare presto, magari allargando la compagnia come giustamente dice Ross (e in seguito andando alla conquista di altre città, come la splendida Firenze di Venturik e di web runner...)
    Per intanto un abbraccio, e un bacio alla tua cara Maria!
    Ciao! :D

    RispondiElimina
  7. Ehi, che invidia!
    Se non vi fate vedere dalle parti di Como VI CANCELLO!!!
    Cristiana

    (echissene,direte voi)

    RispondiElimina
  8. A 'sto punto bisognerebbe lanciare l'idea di un bel blogger-tour enogastronomico (che comprenda fra le tappe la bellissima città di Como, ovviamente, o Cristiana ci uccide...)
    :D

    RispondiElimina
  9. Io sono felice per voi..ma NON VORREI MAI INCONTRARVI...ehm..uhm..sono troppo NANA! Mi verrebbero tremendicomplessi hahah!
    Baciiiii

    RispondiElimina
  10. Trovo qualche minuto per rispondere a tutti prima di uscire. Poi stasera devo prepararmi anche la valigia (che palle) per domani mattina... AZ608 Roma-New York! Zio, hai fatto il passaporto?

    RispondiElimina
  11. esatto grande roby, solo rinviato un'occasione per poterci vedere a breve...mi hai ricordato con queste parole un pezzo di una bellissima canzone di lolli, che mi va di riportare:

    Potrò mai ringraziare
    a te compagno negro
    per il "who love you?"
    che mi hai voluto regalare
    come una sicurezza
    che la nostra differenza
    era un motivo in più
    per doverci parlare.

    (da Compagni a venire - Lolli)

    RispondiElimina
  12. grande ric, ultimamente quando vengo a firenze è sempre in giornata, e quindi difficilmente resto a cena...ma appena capiterà sarai il primo a saperlo, e poi devo conoscere daniela, no? :-)

    ernest, prima o poi dovrai "disciularti" (come si dice a milano) anche tu e uscire dal guscio, venendo a cena con noi eheh) :)

    non sai milena quanto ci avrebbe fatto piacere averti con noi, serate del genere aiutano per davvero a vivere meglio...io sono sicuro che prima o poi succederà, stanne certa! :)

    RispondiElimina
  13. grazie ross! cominciamo davvero a spremere le meningi per organizzare questa spedizione alla trattoria toscana. io sentirò luciano quando torno dagli stati uniti e gli chiederò com'è la situazione...non voglio che chiuda!!! ma se le notizie fossero brutte, verrò a milano apposta per andare a cena da lui l'ultima volta!

    caro zio nick, hai visto tu stesso che rosso si respira dentro questo posto, e che dolcezza infondono luciano e alberto! come ti dicevo l'altra sera, io e maria avremmo volentieri rilevato l'attività di luciano, consentendogli di continuare, se avessimo potuto, ma la cifra purtroppo è molto al di sopra delle nostre possibilità :-( sperare che una giunta come quella milanese attuale faccia qualcosa è insperabile, ma spero davvero non impossibile!

    RispondiElimina
  14. ahahahah cristiana, bellissimo commento :-) ti ricordi però che a como io e maria ci veniamo di tanto in tanto, per cui quando capita organizziamo! e poi ti vuoi perdere due stangoni come noi? eheh

    professoressa graceee, ma quanto sei nana? :-) dai che ti prendiamo in braccio eheheh...scherzo, dai, bisogna che prima o poi ci si veda per davvero! magari cominciamo proprio da napoli, visto che io e maria ci veniamo almeno una volta al mese!

    RispondiElimina
  15. Ora vi saluto per davvero! A Poughkeepsie (NY) mi aspetterà un tour de force di 5 giorni con sessioni che vanno dalle 7:45 alle 18:45, quindi potete capire come starò dopo 11 ore continuate di inglese al giorno, vero Venturik? Ma visto che ho dietro il PC, magari riesco a entrare qui qualche volta! In ogni caso ci si risente dall'11 aprile su questi schermi, e penso che sarò un po' più assiduo! Un abbraccio, ciao

    RispondiElimina
  16. Buon viaggio e buon lavoro!
    E speriamo di fare in tempo a ritrovarci ancora da Luciano e suo fratello, visto che per andare lì il passaporto non ci vuole (anche se forse mestizia monatti e il formiga lo pretenderebbero, trattandosi di un'Isola di libera intelligenza e umanità in piena Cielle Town!!!!!!!!!)
    Ciao! :D

    RispondiElimina
  17. O Nicone bello, io oramai mi son fatto la convinzione che, per vederti, sia più facile pigliare un reoplano) per Novaiòrche che aspettarti a Firenze...ma che aspetti a fondare la Nicon's Airlàinz? :-)

    RispondiElimina
  18. Cavoli, io non ci sono ancora mai stato lì!!!

    Gli incontri tra blogger son cose belle

    RispondiElimina
  19. bella maglia niko con una scritta veramente interessante. Non conosco quella trattoria da che parte di Milano si trova?

    RispondiElimina
  20. Innanzitutto un saluto a tutti dagli Stati Uniti :-) Sono arrivato al Kennedy (JFK è uno dei tre aeroporti di New York) ieri pomeriggio dopo poco più di 9 ore di viaggio (praticamente ci ha messo quasi un'ora meno del solito, visto che il vento contrario non era forte come al solito), e per la prima volta son capitato fra i primi al controllo passaporti (in genere la fila dura da una a 2 ore). Inoltre quando il tipo ha letto le informazioni su di me chiedendomi che business ero venuto a fare, e io gli ho detto IBM, mi ha lasciato passare quasi subito, senza altre domande! Ci sentiamo in questi giorni, ciao

    RispondiElimina
  21. Grazie del pensiero zione! Può essere che venga comunque a Milano per lavoro verso metà aprile...mel caso vi faccio sapere :)

    Ahahaha Ric, la Nicon's Airlainz potrebbe essere una bella idea, non ci avevo ancora pensato! Ti prometto che entro l'anno ci vediamo, un abbraccio

    Grazie Baol, lo so che tu che hai già sperimentato incontri fra bloggers mi potevi capire. Tutto sta nella gioia di condividere, che è uno dei verbi più belli che esistano.

    Ciao Enio, benvenuto qui (saluta nonno e digli che quando vengo a Chieti ci prendiamo un caffè insieme). Spero davvero che anche tu riesca ad andare almeno una volta in quella trattoria, che si trova vicino all'Università Bicocca (viale Sarca 187). La maglietta sì, è fenomenale, e la dice tutta sulla simpatia di Luciano, che la indossa. Quello che vedi nella maglietta è lui!

    RispondiElimina
  22. Nico,
    (nel caso non leggessi la mia risp. al tuo commento).
    Avevo letto che saresti stato via.. mi ero ripromessa di lasciarti qui un saluto, non l'ho fatto :-(
    ma ti ho pensato! :-))
    Grazie per il tuo (saluto)!
    Un abbraccione e
    buon ...tutto!
    g

    RispondiElimina
  23. Giramondo, proprio ora che sono a dieta ti metti ad organizzare cene azz...

    RispondiElimina
  24. EHI stangoni, vi siete compromessi!
    Cristiana

    RispondiElimina
  25. Che bello quando le aspettative vengono soddisfatte! :))) We basta andare in giro, non ci trascurare ;)

    RispondiElimina
  26. Alli caro, e pensare che il prossimo nome da inserire dentro il nostro giro di cene era proprio il tuo! Per averti a cena, dicevo allo zio, sarei disposto a venirti a prendere al lago! In macchina però, non in bici :-)

    Cara Giovanna, sì che ho letto la tua risposta! Qui la sera si va a cena presto, e alle 10 sei già in hotel, senza poter chiamare in Italia e quindi nemmeno Maria (non mi pare il caso di svegliarla alle 4 del mattino eheh). Un saluto a te!

    RispondiElimina
  27. Stavolta non vi sto trascurando Maraptica! Vero nonnò? :-))))) A Napoli si direbbe "Vero a nNico tuo?" eheheh PS. Sai che ho visto un pezzetto di SpongeBob in inglese l'altro ieri? Da non credere :)

    Hai ragione Cri, ci siamo compromessi, quindi preparati che ci vedrai presto!

    Baol, te l'ho detto, mi ricordavo che avevi già gustato un bloggerincontro, e ora so anche con chi! :)

    RispondiElimina
  28. You made some good points there. I did a search on the topic and found most people will agree with your blog.

    paxil

    RispondiElimina