Resistente nel tempo

e i miei amici io li ho chiamati piedi
perché ero felice solo quando si partiva...
(analfabetizzazione - claudio lolli)




venerdì 2 ottobre 2009

Annozero è autorizzato a continuare...per ora

Così ha detto il proprietario della metà dei media, nonché controllore di un'altra grossa fetta della metà della torta rimasta, per deliberare e quindi decidere che Santoro può restare dov'è, tanto ci porta voti...e se non glie li portava cos'avrebbe fatto?


Io non vado sicuramente matto per il modo di fare televisione di Santoro, e mi costa tantissimo ammettere che, in parte, il neo-dittatore ha purtroppo ragione. Tutta la trasmissione di ieri, infatti, è stata improntata sul discorso escort. Già me li vedo i suoi innumerevoli sostenitori che, guardando la trasmissione, automaticamente hanno ribadito a sè stessi che come al solito, la "sinistra" (notare le virgolette ndr) fa sempre del gossip, entra nella vita privata di questo poveretto martorizzato da tutti, sono tutti invidiosi, e bla bla bla bla bla.

Non so se avete visto Baària. C'è una bellissima scena con Nino Frassica, il cui personaggio quasi supplica Peppino di parlare male di lui, di fargli dei manifesti in cui lo descrive negativamente, perché così almeno anche io comincio a contare qualcosa nella mia parte politica dove nessuno mi considera. Ecco, purtroppo Annozero nella maggior parte del suo tempo fa proprio la stessa cosa!

Per fortuna alla fine ci pensa Vauro a far riflettere un po' di più su quegli argomenti che Annozero dovrebbe trattare con priorità, tipo la condizione attuale degli insegnanti precari per colpa della Gelmini.

O le schifezze non dette del dopo terremoto abruzzese!


O le solite manovre della destra che alimentano l'anomalia tutta italiana di non pagare le tasse!


Spiace dover ammettere che negli Stati Uniti, dove vige ancora la pena di morte (solo questo basterebbe per non considerarla una vera democrazia), moltissimi italiani sarebbero già da tempo in manette per evasione.

Eppure Annozero secondo me deve davvero continuare, nonostante possa fare molto meglio. Il tappare la bocca come è accaduto in passato (ricordiamo il caso Biagi, in cui meschinamente c'era chi continuava a dire "non è stato cacciato, se n'è andato lui"), dovrebbe far riflettere certi sostenitori del fatto che si tratta di regime.

Rubo una frase al mio amico Ezio, spero che me lo permetta: buonavita a tutti!

Nico

5 commenti:

  1. Sai che ho scritto un post quasi identico al tuo?http://cavaale.blogspot.com/2009/10/storia-di-un-signore-che-va-puttane-e.html

    RispondiElimina
  2. caspita, anche la data è la stessa! segno che proprio quella trasmissione ci ha fatto lo stesso effetto!

    RispondiElimina
  3. Ciao Nico, Anche io non vado matto per le ultime trasmissioni di Santoro, tutte tremendamente uguali. Ma penso che il pruralismo in un una democrazia sia fondamentale. Sottolineo il fatto che con le recenti castronate di Masi (pensa che son daccordo con me anche Libero e il Giornale), Santoro è passato dal fare una trasmissione militante che non sposta neanche un voto, ad una trasmissione che potrebbe risvegliare le coscienze assopite di tanti Italiani. Questo è una cosa positiva, dunque pericolosissima per il sistema. Va a finire che a Masi gli chiederanno le dimissioni anche chi c'è l'ha messo in quella poltrona.. è davvero un'incompetente!

    Un saluto
    a presto

    RispondiElimina
  4. a me hanno rotto tutti. Riesco a leggere solo su rete! ma sulla libertà di stampa non transigo! maledetti censori! maledetti qualunquisti! maledetti lecca…!

    RispondiElimina
  5. if you are having a hard time finding some free psn codes
    then you need to go to [url=http://psngenerator.info]Psn Generator[/url]

    RispondiElimina