Resistente nel tempo

e i miei amici io li ho chiamati piedi
perché ero felice solo quando si partiva...
(analfabetizzazione - claudio lolli)




giovedì 3 gennaio 2019

Bei sogni

Nonostante la cervicale H24 che negli ultimi 3 mesi non mi ha lasciato in pace nemmeno un minuto, e una specie di allergia, sempre negli ultimi 3 mesi (forse al cioccolato e alle noccioline, ma devo capire bene dall'allergologo di che si tratta esattamente), il 2019 era già iniziato bene per me e Maria, sia per la nottata dell'1 trascorsa all'Edenlandia, il Luna Park di Napoli che aveva fatto apertura straordinaria dall'una alle sei per l'occasione, sia per quel bellissimo risveglio mattutino di inizio anno che tutti vorrebbero fare!


Quindi non mi posso lamentare, ma devo dire che fare un sogno come quello che sto per raccontarvi rende la continuazione di anno decisamente promettente! Speriamo davvero che continui così.

Ebbene sì, stanotte ho fatto un sogno, un bel sogno. Che io e Maria dovevamo andare a vedere un concerto di Claudio Lolli :-) E dove avrebbe potuto essere questo concerto se non in Calabria? :D Non è finita, ci sono altre cose del sogno che vanno dette. Il concerto era in un capannone, difficile da individuare, perché si trovava in aperta campagna in mezzo a un’altra trentina di capannoni. Situazione tipicamente lolliana, che io e Maria abbiamo già vissuto altre volte. Trovato il capannone, bisognava essere ancora più lolliani. E così abbiamo scoperto che il concerto era nella cantina...scendiamo nel sotterraneo, ci avviciniamo all’unica porticina e sentiamo la chitarra di Paolo che provava “Viaggio”, pareva quasi che lui e Claudio ci avessero sentito arrivare :-)


Entriamo, Claudio mi guarda, sorride, Paolo mi strizza l’occhio e si comincia con "Primo maggio di festa"...una signora mi chiede “Ma Lolli non è mancato quest’estate?”...e io candidamente le rispondo “Sì signora, purtroppo è vero, ma Claudio ama scherzare sempre e non mi stupirei del fatto che, come se ne sia andato, così sia anche tornato!”

Voglio molto bene a Claudio, e voi lo sapete! Auguro un buon anno a tutti e spero che anche a voi possa capitare presto di fare proprio uno dei sogni che vorreste fare!

Un abbraccio
Nico

29 commenti:

  1. Grazie di essere passato da me per gli auguri di buon anno, che ricambio qui a te e a Maria. Bello ripoter vedere e sentire Lolli, capisco bene quello che dici di quel sogno. Ancora buon 2019, di cose belle!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te Diego, lo sai che sei sempre fra coloro da cui mi piace passare quando riesco, cerco di difendere questo luogo di piedi virtuali con le unghie e con i denti :-) Un abbraccio a te e Elle

      Elimina
  2. Bel sogno... magari Lolli tornasse veramente!
    Buon anno e un abbraccio, caro Nico.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma come dicevo Lolli è un burlone, prima o poi torna :) Scherzi a parte so che gradirebbe questo fatto di scherzare su di lui ;-) Grazie Mauro

      Elimina
  3. Ho già apprezzato su Fb, ma non potevo non venirtelo a dire anche qua, perché questo post è poesia pura. Che bello avere Amici come te! Un grande abbraccio, doppio, anche per Maria, e un sincero augurio di felice 2019.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questi commenti sono bellissimi, e poi pure fatti da uno che se ne intende :D Grazie Nicola, lo so che ci sei sempre! Un abbraccio da Maria e me e di nuovo buon anno

      Elimina
  4. Caro Nico sono sogni indimenticabili questi.
    un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Luca, hai proprio ragione,...un sogno sarebbe anche poterti venire a vedere a teatro...chissà che prima o poi non si avveri :)

      Elimina
  5. Sei un'anima pura e sensibile e non puoi che fare bei sogni
    E' molto tempo che non ne faccio , il 2018 non è stato un anno facile per me.
    Dovessi fare un bel sogno, vorrei trovarmi su un prato con decine di cani che corrono e si divertono, divertendo anche me.
    Ancora auguri, a te e Maria.
    Cristiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Il fatto che tu ci sia sempre, scrivendo quello che scrivi cara Cristiana, lascia il cuore aperto ed è un motivo in più per difendere questo luogo di piedi virtuali, come dicevo a Diego! Sarebbe bello conoscerti prima o poi. Mi raccomando non smettere di lottare! Ti abbraccio

      Elimina
  6. Questo bellissimo sogno lenisce ogni dolore.
    Un grande abbraccio per quest'anno che andiamo a cominciare. Un caro saluto anche alla tua compagna di viaggio, Maria.

    RispondiElimina
    Risposte

    1. Sono davvero i sogni che vorresti fare sempre Berica. Hai colto il segno amica mia, il giorno dopo il sogno ho vissuto di rendita col sorriso che non mi ha abbandonato fino alla sera! Maria ricambia i saluti con affetto! A presto prof un bacio

      Elimina
  7. Caro Nico, buon anno a te e a Maria! Il tuo amico Claudio ti manca, ma credo che tu abbia metabolizzato con serenità la sua perdita. E restano le splendide poesie/canzoni! Un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E già Saretta è dura abituarsi a un’assenza come questa! Un uomo così difficilmente può essere sostituito. Però come tu stessa dici mi piace pensare che continui a fare il burlone come ha sempre fatto! Mi ricordo quando faceva la faccia spaventata perché un mio abbraccio rischiava di buttarlo a terra, vista la differenza di mole :D Buon anno anche da Maria e grazie di esserci sempre un bacio

      Elimina
    2. Però devi scrivere più spesso!!!un bacio!

      Elimina
    3. Hai ragione Sara, ma ti assicuro che spesso ci penso e che questo luogo non lo abbandonerò mai. Un po' è casa mia. Grazie per avermi scritto questa cosa, che mi ha fatto molto piacere. Fra qualche giorno torno da Capo Verde e avevo già in mente di postare :-) Aspettami :) Un bacio a te

      Elimina
  8. Bellissima mio meraviglioso amico, un sogno misto nella realtà che ti ha portato a seguire uno straordinario inizio d'anno..che sia sempre così per te ..Un abbraccio fortissimo

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Nellina, e mi raccomando non abbandonare mai la grinta che ti ha sempre contraddistinto! Appena riesco ti scrivo in privato, voglio venire a trovarti lo sai! Un bacio amica mia

      Elimina
  9. Che bello sognare i nostri morti, è come poter stare un poco con loro seppur nel modo strano del sogno.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Questo breve e bellissimo commento racchiude una cosa che penso spesso...il sogno è stato bellissimo, ma mi piacerebbe sognare un po’ di più, soprattutto mio papà...o forse mi piacerebbe ricordarmi di più quello che sogno, perché sono più che certo che mio papà e mia mamma sono venuti spesso durante le me notti :) Grazie Silvia ti abbraccio

      Elimina
  10. purtroppo c'è sempre un risveglio a riportarci alla realtà quotidiana

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sì Enio è verissimo purtroppo...e il sogno non fa altro che provare, se ce ne fosse bisogno, che Claudio per me continuerà a essere sempre parte di me. A presto, grazie

      Elimina
  11. Sai Nico sento un umiltà indescrivibile quando arrivo qui,sicuramente ci ritorno per la bella sensazione che provo ,in questo caso vedendoti spostato dalla realtà al sogno alla realtà nuovamente..

    Riesci a tenere unito qualcosa che forse già da sé è ben saldo ,come il rapporto con Lolli.
    Sono felice di averti conosciuto e ti ringraziero'per sempre di avermi fatto incontrare anche lui..Lolli

    Ti abbraccio con affetto a te e tutte le persone che ami.

    Linda

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Linda...ecco, adesso non sei più Ley come ti avevo scritto nell’ultima risposta che ti avevo dato al post sull’odio...ora un nome con cui ti posso chiamare ce l’hai e questo ci avvicina un pezzettino in più, anche se l’affinita l’avevo percepita già da un po’. Questo tuo commento, semmai ce ne fosse bisogno, dimostra che basta una piccola cosa per scaldare il cuore, per fare sorridere, per fare stare bene anche solo un minuto, ed è esattamente quello che hai fatto tu. Non ci conosciamo, ma sento che ci sei. E ti assicuro, questo è bellissimo. Te lo voglio riscrivere anche qui Linda, me mi hai trovato. E sono io che ringrazio te per avermi cercato e per esserci. Ti abbraccio forte anche io
      Nico

      Elimina
  12. Come va la cErvicale? E l'allergia?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per avermelo chiesto Silvia! :-)
      La cervicale è sempre H24, ma almeno adesso il dolore è un po' diminuito e riesco a girare la testa da tutti e due i lati, anche se con dolore (prima non riuscivo a fare nemmeno questo). Per quanto riguarda l'allergia ho fatto i test allergici, che hanno dato un risultato strano, ovvero l'unica allergia che ho è alla polvere, acari e animali. Infatti dovrò tornare dall'allergologo con questi risultati e farmi dire qualcosa di più. Grazie ancora, un abbraccio forte

      Elimina
    2. io la cervicale la curo con trattamenti osteopatici

      Elimina
  13. Thank you so much for the detailed article

    RispondiElimina