Resistente nel tempo

e i miei amici io li ho chiamati piedi
perché ero felice solo quando si partiva...
(analfabetizzazione - claudio lolli)




venerdì 26 agosto 2011

Nascita del Gucciverba

Ebbene sì, avete letto proprio bene! Gucciverba! Un mega cruciverba con tutte le definizioni interamente riguardanti Francesco Guccini! Che a suo tempo si è meritato anche un posto in prima pagina in uno dei siti più rappresentativi dedicati a Guccini, quello del grande Ciofanskj!






Ovviamente era d'obbligo riproporre anche qui questa robetta micidiale che solo un matematico come me poteva partorire :-) Non è però questo lo scopo principale di quello che sto per raccontare. Penso che occorra qualche spiegazione, soprattutto sulla prima pagina dello schema, e da qui vorrei partire.

Una volta esisteva un newsgroup, chiamato proprio ifmg (come nella pagina dello schema del Gucciverba), che sta per it.fan.musica.guccini, dove si scriveva di tutto partendo in genere da canzoni del Guccio, dove c'erano troll a non finire, ma anche dove sono nate amicizie che ora sono indissolubili, ad esempio una coppia di "piedi" che ora abita a Macerata, o un ragazzo dell'alto bresciano che per me, anche se ci vediamo poco, rappresenta moltissimo (qui il suo blog, secondo me uno dei migliori in assoluto), o un'altra coppia che abita a Cosenza e con cui io e Maria abbiamo condiviso parecchio Lolli, o la coppia romana con cui attualmente condividiamo di più (i loro blog sono Palabrasnelviento e Parole in pentola), tanto per citare alcuni degli attuali amici più cari. Il termine IT voleva dire "in topic", visto che in questo newsgroup spesso si andava fuori tema, ed era anche bello a volte! Ricordo quando si parlò di Rocco Barnabei (ricordate, quel ragazzo innocente condannato a morte e vergognosamente giustiziato in Virginia senza che potesse avere nemmeno la prova del DNA che lo avrebbe scagionato), e comparve un troll che ruppe i coglioni con interventi a favore della pena di morte! Lì l'unità di tutti fu straordinaria! Le canzoni di Guccini erano però il pretesto principale per postare, e quello fu davvero un bel periodo (a cavallo dell'anno 2000), che purtroppo come accade per quasi tutte le cose virtuali, si interruppe alcuni anni dopo. Quello che ha lasciato però, l'amicizia, ha un valore inestimabile.

Il Gucciverba nacque proprio così, quando eravamo all'apice di queste discussioni gucciniane, e il fatto di leggere in continuazione scritti riguardanti il maestrone di Pavana avrebbe potuto disintegrare il cervello di chiunque, compreso il mio...e infatti, il risultato si vide! :)

41 commenti:

  1. che storia interessante. vero, i newsgroup, ormai sovrastati da blog e social, sono stati a lungo una delle belle realtà del web.

    confermo: per quel poco che ti conosco sei abbastanaza lobo-gucci-lolli-timizzato effettivamente, ti tengono agganciati al vivere comune maria e la matematica, ahah! nonostante sia tu a vivere a roma e non io, sto facendo di tutto per incoattarti e inpecorecciarti, ma è durissima...
    non demordo! :P
    lunedì sera faremo un po' di prove io e nicola, ti prenderemo tra 2 fuochi!

    RispondiElimina
  2. Fantastico! Nico, bravissimo!
    Ho visto un po' le definizioni... ah, io stampo e faccio! :-)
    Che bel tuffo nella 'storia di Guccini'. Graziee!
    g

    RispondiElimina
  3. Io che sono "bestia" in matematica, non sarei mai e poi mai riuscita a fare una roba del genere! Comunque resta il fatto che è geniale! I newsgroup non ricordo nemmeno cosa siano! XD nel 2000 non avevo ancora il pc, e internet c'è l'ho avuto un 4 anni fa! :)
    Però mi ricordo che molti miei compagni di scuola erano registrati in forum e gruppi vari dove potevano discutere di diversi argomenti.

    RispondiElimina
  4. di' la verità: sei già al lavoro per preparare il Lolliverba... :-))
    a prestissimo!!!

    RispondiElimina
  5. I newsgroup! E pensare che da un po' volevo rispolverare qualcosa sulle vecchie BBS! Ne approfitto ancora per dire che apprezzo molto il Guccini giallista, che prima di darmi ... al blog facevo tanti cruciverba, che devo proprio buttare un occhio ai blog da te indicati.

    RispondiElimina
  6. Hola, Nico, cominciamo col mettere i puntini sulle i! Quella che al posto della pasta "butta" in pentola le parole e poi pretende pure che le mangi (scotte) tutti i giorni io non la conosco! Punto! (Se legge stanotte dormo sul divano...) ;-)
    Sul resto: IFMG non è morto. Uno (a volte due) massaggi l'anno oltre quello che riguarda il manifesto del niusgrùpp continua(no) ad arrivare...
    Quando ho cominciato a scrivere in quel posto virtuale, alla fine del 2002, tu te n'eri già andato, tanto che ricordo pochissimi post scritti da te, però il destino ha fatto sì che ci incontrassimo a Firenze, ad uno di quei pranzi che chiamavamo piole. Ci è voluto comunque del tempo per comprenderci e diventare amici, anche perché l'amicizia è una cosa un po' più profonda di quella che si chiede e si dà e si accetta e si rifiuta e si toglie e si riaccetta attraverso un social network.
    Non condivido del tutto il tuo giudizio sul blog del ragazzo bresciano: più che uno dei migliori in assoluto (i voti ho cominciato ad odiarli già dal tempo delle elementari) direi uno dei più veri, o attendibili, o originali, o sinceri in assoluto.
    P.S. Quanto "pesano" le tre jpg del cruciverba? Io ci "clikko" sopra ma tutto appare costante, immutabile...
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  7. Il "ragazzo bresciano" che ormai ha ben passato i 30, "ride tanto ed è ingrassato" (tanto per citare sia Guccini che Lolli in una botta :-) ) non può che ringraziare della citazione, anche se pure i blog, credo, stanno facendo il loro tempo, e personalmente trovo sempre più difficile aver voglia di scrivere, ma più probabilmente è per problemi miei.

    Era bella comunque la Rete per pochi eletti ed erano belli i newsgroup, e non vuol essere un discorso nostalgico. Ma pure io rimpiango quegli innocenti troll! :-) C'era di sicuro un fascino che Facebook o Twitter non hanno. Ma forse E' un discorso nostalgico. D'altra parte Guccini sul tempo ci ha fatto l'80% del repertorio. Ma è cambiato anche lui, si è pure sposato, così come siamo cambiati noi. Brutta bestia quel tempo che passa...già.

    Però mi fai quasi sentire in colpa, e la prox volta che sei a Milano alla trattoria del tuo amico fammi un fischio e cercherò di esserci, tanto per rimembrare un po' i vecchi tempi. Ciao grande!

    RispondiElimina
  8. Che storia ... e come dice lo Zio: a quando un Lolliverba?

    RispondiElimina
  9. Nicooo?
    ho cominciato il gucciverba e ti segnalo un errore :-))

    26 orizzontale: catrame
    la -m- incrocia con l'ultima lettera di 12 verticale: ugua-l-

    oh, spero di non essere io a sbagliare qualcosa! (altrimenti mi cancelli da amica! :-))
    g

    RispondiElimina
  10. oops! ecco, lo sapevo.
    Ritiro tutto:
    il 12 verticale è: ulti -m- !

    ahah :
    "... uguale a tante che già ti cantai. Ignorala come hai ignorato le altre, che poi saran le ultime oramai!"
    Ho rimediato? :-))
    g
    ah è Eschimo! :-)

    RispondiElimina
  11. Io, invece, ho fatto una cosina.
    Invece di rispondere qui con un commento (e pure ne avrei avuta voglia), ho aperto IFMG e ci ho scritto un post.
    O vediamo un po' cosa fate, ora! :-)
    Altro che Gucciverba, che pure è una gran cosa. Qui si tratta di aprire un newsreader e di fare un salto all'indietro. Qualcuno se la sentirà? Chi lo sa. Forse no. Forse tornare indietro fa paura e si preferisce la nostalgia o qualcosa del genere; ma è una cosa che non appartiene al sottoscritto. Aspettavo soltanto la giusta occasione per fare questo scherzetto, e ringrazio Nicone di avermene data la possibilità. Saluti!

    RispondiElimina
  12. Il Gucciverba, oltre che un'opera indimenticabile dei tempi di usenet, è e sarà sempre un gran tributo di affetto al mondo di Guccini.
    Grazie ancora.

    Ps semiOTico: mi raccomando se fai un salto ad un concerto di Lolli a Torino batti un post ;)

    RispondiElimina
  13. Guccino un grandissimo, ho avuto la fortuna di incontrarlo a Monza e parlarci un pò, la sua immagine ne è uscita ingiganyita. Ha scritto anche ul libricino dove racconta le sue esperienze di vita che ho bisto una volta in biblioteca e che mi sfugge ora il titolo...

    RispondiElimina
  14. Ciao Nico come va? Ti è arrivata la mia mail domenica? :)

    RispondiElimina
  15. Ciao Nico!
    Gucciverba mitico davvero!

    RispondiElimina
  16. 10 giorni di astinenza quasi totale dal PC si sono fatti sentire, ogni tanto questa cosa andrebbe provata! Ezio mi ha fatto notare che in diversi non sono riusciti ad aprire il Gucciverba! Il motivo è quasi certamente dovuto alle dimensioni dell'immagine. Per questo ho pensato di caricare anche tre immagini più piccole, fatemi sapere se le aprite.

    RispondiElimina
  17. Devo darti atto caro Roby che alla cena da Luciano prima, e poi in riva al lago di Varese, il vostro tentativo di impecorecciarmi non è stato completamente disastroso eheheh :-)

    Carissima Giò, prima di tutto devo ringraziarti per l'appassionata reazione, che mi ha fatto molto piacere! Ma, ancora di più, devo ringraziarti per aver portato il Gucciverba su uno schema interattivo, che provvederò al più presto a includere nella pagina iniziale (devo prima capire come si fa eheheh...sarò informatico, ma non del tutto eheh). GRAZIE!

    Cristinaaa!!! Quest'espressione "essere bestia in qualcosa" è tipicamente messinese, per questo mi è piaciuta ancora di più vederla scritta qui proprio da te :) E' vero, all'epoca del massimo vigore di questo newsgroup tu facevi la quinta elementare!!! Incredibile! Grazie dei complimenti e, Gucciverba a parte, ti consiglio di ascoltare un po' di Guccini! Se cerchi in questo newsgroup troverai parecchi scritti miei, e di altri amici.

    RispondiElimina
  18. Ahahahah zione!!! Il Lolliverba! Potrebbe essere un'idea, ma mi sa che non troverà compimento :-) Ci avevamo già provato io e il mio amico Fede, ma è rimasto incompiuto! Invece ho promesso a Mimmone Baol un Faberverba! :-) Mi ci metterò d'impegno!

    E sì Adriano! I newsgroup, anche se ci sono ancora, a suo tempo erano veramente qualcosa che ti permetteva di raccontarti in un modo diverso, sono d'accordo con Red sul fascino che avevano!

    Caro Ezio, come dicevo ho provato a ridurre le dimensioni dei tre jpg, spero che adesso tu riesca ad aprirli. In ogni caso aggancerò nella pagina iniziale la bella iniziativa di Giovanna, che permetterà di risolvere interattivamente. Sul ragazzo bresciano hai detto tutto tu! Del resto lo sai che quello che scriveva sui newsgroup, e quello che scrive ora, mi ha sempre affascinato. E' un grande! Per quanto riguarda l'amicizia...beh, è vero che la nostra si è formata pian piano e che il newsgroup di Guccini c'entra poco...ma in ogni modo c'entra e ha un ruolo determinante su quello che io, te, Maria e Paola siamo adesso :)

    RispondiElimina
  19. Grande Red, confermo! Bellissima la citazione di quel "ride tanto ed è ingrassato" che unisce Lolli e Guccini, io non avrei saputo fare di meglio! :-) Del resto la tua genialità ti fa scrivere questo e altro!!!
    La notizia che mi dai di un tuo possibile passaggio da Luciano alla trattoria è un fulmine a ciel sereno! A inizio novembre probabilmente sale su anche Maria, e sarà l'occasione giusta per organizzare. Un abbraccio compagno!

    Grazie Alli! Come dicevo allo zio, il Lolliverba è destinato a rimanere incompiuto! Del resto un lavoro incompiuto si addice al genio e sregolatezza di Claudio!

    Grazie Mimmo, spero di poterti accontentare il prima possibile con il Faberverba! :)

    Giovanna Giovanna...con la tenacia sei riuscita a risolverlo, complimenti! :) Ti posso dare un bell'8 in Guccimatica (il 10 ce l'ha solo Ciofanskj)!

    RispondiElimina
  20. eheh Nicone,
    grazie grazie!
    8 in Guccimatica oggi, alla mia "bella età", dopo tanto tempo dalla mia Guccimania, è davvero una soddisfazione! :-)

    g

    RispondiElimina
  21. Caro Ric, come avrai potuto vedere ho raccolto la provocazione rispondendo al tuo post sul newsgroup! Bando alle nostalgie, sono d'accordo con te che non debbano essere eccessive, ma un po' permettimi di averne. Scrivere di Guccini scrivendo di sè era proprio una bella cosa! E le amicizie che sono nate, anche se poi molte di esse sono finite o hanno semplicemente esaurito il periodo di frequentazione, hanno comunque rappresentato molto. Ti ricordi quel post in cui iniziavo con un "vaffanculo riccardo" eheheh che tu ci rimanesti...fino a dopo aver letto...era infatti un modo per incazzarmi con te per esser mancato! :-) Bei tempi però, eh! Grazie per aver raccolto l'idea che c'era dietro questo post, un abbraccio

    Sarah, grazie anche a te! Non so se hai provato a risolverlo...certo che occorre una conoscenza di tutto rispetto delle canzoni di Guccini, parola per parola! :-)))

    E già Marco, tu eri "uno di quelli" del newsgroup! Assolutamente sì, se io capito a Torino in contemporanea con Lolli, e conoscendomi può anche darsi che ce lo faccia capitare eheh, sarai certamente avvisato!

    Visto Enio, trovarsi a tu per tu con il Guccio è un'esperienza che lascia il segno! Hai detto le parole giuste, se ci parli l'immagine ne esce ingigantita, e non solo per l'altezza (è alto come me, 1.93 anche lui)! Per il titolo che cerchi...ti consiglio di contattare Ciofanskj, lui ha 10 in Guccimatica e lo sa di sicuro eheheheh

    RispondiElimina
  22. Piccola Karma, tutto a posto, sono riuscito a leggere le tue due mail :) Poi mi racconti della mostra, un abbraccio

    Grazie Ernest, so che anche tu sei un grande appassionato del Guccio...un abbraccio compagno

    Ehehheheh grande Giò! Un 8 meritatissimo! Per chi non ha ascoltato davvero tutto Guccini risolvere un cruciverba del genere è decisamente un'impresa :-)))

    RispondiElimina
  23. mannaggia al genio MatemaNico! :))))) ****

    RispondiElimina
  24. MatemaNico è bellissimo! Mitica Milena, grazie :-)

    RispondiElimina
  25. Le risposte sono, alternativamente, 42 e "I fichi", che fanno bene alla vista (gli uccelli ne mangian quintali... e quasi nessuno ha gli occhiali)

    RispondiElimina
  26. felicissimo di averti conosciuto in un posto che ho capito quant'era mitologico appena vi ho messo "piede", appunto! Ciao e alla prossima mangiata, arriverò con l'iPod carico di Lolli:-)

    RispondiElimina
  27. Mamma che mente. Mi viene mal di testa solo a pensarci!

    RispondiElimina
  28. mi piace il gucciverba. Mi cimenterò nell'arua impresa. P.S. carina l'introduzione che hai fatto. Le amicizie nate nel virtuale sanno dare prova di grande solidità nel tempo. un saluto!

    RispondiElimina
  29. ...ovviamente volevo scrivere ardua ma la fretta è cattivissima consigliera...

    RispondiElimina
  30. Caspita!!! Me lo stampo subito!!! Guccini è uno dei miei preferiti!! So tutte le canzoni a memoria!!

    RispondiElimina
  31. Per tutti coloro che come Ezio non sono riusciti ad aprire le tre immagini sopra, ho messo in fondo i 3 link di schema e definizioni che portano direttamente all'album di Picasa, da cui è possibile scaricarli.
    Inoltre un'anticipazione: appena riesco a mettere a punto un trucchetto passatomi da Robydick, metterò nella pagina iniziale un bel regalo fattomi da Giò, che ha trasformato il Gucciverba in uno schema excel interattivo, davvero bello (grazie Giò)!

    RispondiElimina
  32. Greg, non sono riuscito a capire a quali definizioni ti riferisci con le tue risposte :-) Speriamo di vederci presto allora, un abbraccio

    Caro Roberto, è stato un piacere anche per me, e sei il primo in assoluto che passa, appunto, in "Piedi dal vivo" senza passare dal via :-) Alla prossima

    Eheheh Simo, hai voglia a mal di testa che ti verrebbe se sapessi tutto quello che ho combinato, altro che Gucciverba :-)

    Grazie Turista, mi fa molto piacere vedere questo entusiasmo, quasli lo stesso che metti tu quando descrivi luoghi bellissimi e mitologici! Sì, le amicizie nate nel virtuale che poi si solidificano dal vivo sono quelle che, oggi, restano più salde!

    Adriana, ciao!!! Che bella questa tua visita :-) Poi mi fai sapere com'è andata! Ma se sai tutte le canzoni a memoria, allora questo è proprio il cruciverba adatto a te eheheh :-) Quando inserirò il Gucciverba interattivo di Giovanna, ci sarà in esso automaticamente la soluzione! Un abbraccio

    RispondiElimina
  33. Nicone,
    non ringraziarmi ché per me è stato davvero un piacere! Vuoi mettere, ricordare così tanti toccanti stati d'animo ....gucciniani! :-) IO, ringrazio te.
    Ah, se riesci a mettere on line proprio il foglio excel, poi vorrò sapere la tecnica!:-)
    Io sono costretta a 'depositare' (per es. su Windows live SkyDrive) il file e mettere il link per il download.
    ciao, Nico!
    g

    RispondiElimina
  34. Nel senso.... 42 è LA risposta (cfr. Guida galattica per autostoppisti) mentre quella dei fichi è una citazione di Guccini :D

    RispondiElimina
  35. La 61 mi ha ricordato delle belle sbronze....

    Ma l' acqua gira e passa e non sa dirmi niente di gente, me, o di quest' aria bassa,
    ottusa e indifferente cammina e corre via lascia una scia e non gliene frega niente...
    E mormora e urla, sussurra, ti parla, ti schianta,
    evapora in nuvole cupe rigonfie di nero
    e cade e rimbalza e si muta in persona od in pianta
    diventa di terra, di vento, di sangue e pensiero.

    RispondiElimina
  36. Ma dove sei finito, piede? :-))

    Ma si, ho intuito che sei molto impegnato. Solo per lasciarti un saluto!

    g

    RispondiElimina
  37. è un bel pò che sei fermo con i post.Tutto bene Nico?

    RispondiElimina
  38. Bei tempi quelli di ifmg.
    Anche quelli di ifmda.

    Io mi firmavo Beppebello, a volte trollavo, a volte no.

    Ricordo 4 persone di quel periodo (direi 2000/2003):

    Riccardo Venturi, che conobbi a una piola genovese

    Franco Senia che a volte scriveva cose che condividevo al 100% e altre volte l'avrei strozzato.

    Ezio, per il quale ho sempre nutrito una grossa stima, che finiva sempre il post con "buonavita" col quale io scherzavo, fingendomi "Craxiano Convinto" e che mi trattava come una merdaccia, non sapendo quanto mi facevano piacere i suoi insulti

    GattoFieschi Eddy che ha lasciato questa valle di lacrime ad aprile e col quale ho preso le piu' belle ciucche della mia vita.

    RispondiElimina